Soy Tikka Masala 🇮🇳

Buongiorno ragazzi, come procede la quarantena? Io ho “finalmente” ritrovato il tempo per dare sfogo alla mia creatività scrivendo, filmando, editando, postando, ecc.. ma anche mangiando!
Chi mi segue su Instagram saprà già che per una settimana ho provato a seguire un’alimentazione vegana e che in questa settimana ho rivisitato sette piatti tipici dei Paesi in cui sono stata, adattandoli a questo stile di vita cruelty-free 🌱
Ho smattato con alcune ricette sommersa dalla farina, tra la Sony che si surriscaldava e le batterie che si scaricavano dopo solo mezz’ora, ma mi sono anche divertita tanto ed ora eccomi qui a proporvi questi miei piccoli successi culinari 😋
Il piatto che vedete qui sopra è ispirato al Chicken Tikka Masala, tipico piatto indiano che ho amato alla follia sin dal primo boccone. Bocconcini di pollo immersi in una saporitissima salsa arancione, profumata come le vie di un mercato delle spezie, accompagnati da del semplice e onnipresente riso basmati o dal roti (pane).
Nella qui presente versione vegana, il pollo è stato sostituito dalla soia e la quantità spropositata di spezie è stata ridotta a -banalmente- ciò che avevo in casa 🤣 e l’ho così rinominato Soy Tikka Masala.

Non mi dilungo oltre e vi lascio alla ricetta! Le dosi sono per una persona.

Una nota importante: questi piatti sono un po' arrangiati con quello che ho potuto trovare al supermercato di questi tempi o con quello che avevo in casa, quindi saranno sicuramente facili da replicare!

Ingredienti

  • 60 g di riso basmati
  • 50 g di spezzatino di soia
  • 1 cucchiaio d’olio
  • aglio in polvere qb
  • sale o dado vegetale
  • 250 g di passata di pomodoro o polpa fine (per un piatto ancora più sugoso, aumentate a 400 g)
  • 2 cucchiai di panna vegetale o yogurt di soia non zuccherato
  • curry qb
  • peperoncino qb
  • un pizzico di prezzemolo

preparazione

Per prima cosa, portate ad ebollizione un po’ d’acqua salata in un pentolino. Quando bolle, versateci dentro i bocconcini di soia per reidratarli, spegnete il fuoco e lasciate riposare per circa 15 minuti con il coperchio.

Nel frattempo, sciacquate il riso sotto acqua corrente fredda per eliminare l’amido e continuate finché l’acqua che scende dal colino non ritorna limpida. Versate poi in una pentola il riso insieme al doppio del suo volume di acqua. What? 😅👉🏻 se avete 60g di riso, vi serviranno 120ml di acqua, il doppio. Lasciate cuocere finché l’acqua non sarà stata completamente assorbita dal riso (circa 10 minuti).

Iniziate ora a preparare la salsa per il vostro soy Tikka Masala versando in una padella un cucchiaio d’olio e quando è caldo aggiungete l’aglio e il peperoncino e fateli rosolare per bene. Già questo passaggio sprigionerà un profumo incredibile! A questo punto, aggiungete il pomodoro, il curry e la panna veg (o yogurt di soia). Salate con del sale fino o un dado vegetale, mescolate e lasciate rapprendere a fuoco medio-lento.

Tenete d’occhio il riso, mi raccomando! Che sennò viene fuori una schifezza 🤣

E non scordiamoci dei nostri bocconcini! Quando il timer suona, scolateli e strizzateli moooolto molto bene, questo è fondamentale altrimenti rimarranno spugnosi e rilasceranno l’acqua in bocca. Una volta spremuti a dovere, versateli nel sugo e fate cuocere per qualche minuto, mescolando e facendo impregnare la soia. Terminate la cottura con un pizzico di prezzemolo e togliete dal fuoco.

Assemblate il piatto dividendolo a metà, da un lato la soia e dall’altro il riso. Et voile!

Siete pronti a gustare uno strepitoso Soy Tikka Masala?

Benvenuti in India! 🙏🏻

consigli

Se non doveste trovare lo spezzatino di soia al supermercato, potete sostituirlo con del tofu, ma la consistenza sarà inevitabilmente diversa. Eventualmente provate a cercarlo in qualche negozio bio che vende questo genere di prodotti alimentari. Io utilizzo questi:

Se in casa non avete la panna o lo yogurt, andrà bene anche una bevanda vegetale, il sugo rimarrà un po’ più liquido ma poco male insomma, che sapore! 🤤


Ragazzi, che dire.. Spero di avervi dato tutte le informazioni necessarie per realizzare questo piatto al meglio! Come ho detto all’inizio e come avrete sicuramente notato, ho utilizzato ingredienti che si trovano senza problemi in tutti i supermercati o addirittura, già nella dispensa di casa. Questo perché io detesto quelle ricette lunghissime e impossibili che per prepararle devi andare a fare la spesa nei mercati di Timbuktu e finisce sempre che non trovi nulla e ci rinunci. Quindi ecco finalmente una ricetta spaziale, vegana e alla portata di tutti! 👐🏻

Scrivetemi qui nei commenti o su Instagram se rifate la ricetta 😃
Dai che sono curiosa di vedere i vostri risultati!
🧡

— Cristina

One thought on “Soy Tikka Masala 🇮🇳

Fammi sapere cosa ne pensi qui ;)